28/02/13

Aforismi e pensieri inceneriti XXXV




Una luce rischiara le tenebre.
E' il rogo che ci attende.

           ***

Il sogno alchemico di ogni vero aforista è una dissoluzione talmente compiuta del linguaggio da coagularsi in un aforisma muto.

           ***

Se penso al futuro già mi struggo per questo inferno perduto.

           ***

Un pizzico di umorismo nel sesso e sarete ricevuti nei migliori circoli onanistici.

           ***

La storia misura la povertà della condizione umana nel tempo, niente di più. Scenografa dell'ineluttabile, si occupa unicamente di variare i fondali di un' unica rappresentazione fallimentare.

           ***

Una rinascita eterna in luogo della pace perpetua.
Ecco un supplizio che troverebbe molti martiri.

           ***

Era un uomo perfettamente irrealizzato.
Non fu neanche presente alla sua morte.

8 commenti:

  1. Sempre un piacere passeggiare nervosamente in questi luoghi. Mi sono anche permesso di diffondere la gramigna!
    Ciao

    Michele

    RispondiElimina
  2. l'uomo è un eterno masochista...

    ciao Arthur ;-)

    mi piace molto il disegno giapponese che sembra ricamato su un arazzo...

    RispondiElimina
  3. Fantastica la chiusa: in fondo in questa battuta si riassume la condizione umana. Non c'è altro da dire che ribadire questo.
    l problema è che pochi se ne avvedono; pertanto l'azione corrosiva dei tuoi aforismi e la loro potenza sono benefici nello smascherare le illusioni che di volta in volta nascono negli uomini al fine di non guardare in faccia la realtà.
    Complimenti: aforismi pieni di spirito e di sarcasmo. Che non cedono mai all'idealismo o al lirismo.
    E' un piacere seguirti.
    D.

    RispondiElimina
  4. @Michele; ho visto e sentitamente ringrazio per lo spargimento di fiele...

    @Carla; in merito al disegno credo sia opera di un pittore cinese, sicuramente un sadico :-)

    @Daniele; il piacere è ricambiato, come ho scritto a proposito delle tue notazioni (Dio mi scampi dal lirismo, benché sia una tentazione suadente e a volte irresistibile).

    A.

    RispondiElimina
  5. mi piace pensare che non esistono parole ad esprimere la coagulazione di ogni linguaggio cosmico.

    vogliamo esprimerla ma è lei che esprime noi.

    a presto

    RispondiElimina
  6. E' una guerra persa in partenza (solo se la consideriamo tale, beninteso).

    Ciao Carla ;-)

    RispondiElimina
  7. Punto 3: memorabile.
    Pseudo L.

    RispondiElimina
  8. Firma a dir poco deliziosa.

    A.

    RispondiElimina