07/09/12

Aforismi e pensieri inceneriti XVI



Gli eroi americani peccano di buon gusto.
Quando falliscono, la loro, è nient'altro che una sconfitta arrogante.

Studi e preludi di Scriabin.
Sgorgare di interiezioni che evocano un sublime amputato.

Le mosche hanno ormai abbandonato le città.
Provano pena per le nostre carcasse.

Il suo conformismo l'ha spinto a farsi seppellire in una fossa comune.

Nelle donne la resa è sempre una vittoria mascherata.

Il cinema porno si fa sempre più audace.
A quando una gangbang tra feti?

Perché rimproverare uno stupido che desideri ascendere alla vetta?
Biasimiamo lo spirito nobile che commette l'imprudenza di lanciare lui la corda.

Ho deciso di guardare un film di Godard per ammazzare la noia.
Lei è stata più veloce.


2 commenti:

  1. La calura estiva ha reso le tue secrezioni ancora più acide caro Arthur. Osservo con piacere che hai tentato di fare del surf sulla Nouvelle vague...fino all'ultimo respiro.
    L.

    RispondiElimina
  2. Ho atteso che l'indice barometrico coincidesse con la mia acredine. Se poi, l'estate è la vendemmia del diavolo...

    A.

    RispondiElimina